Petrolio: Aie taglia domanda petrolio, tra gennaio-marzo prima contrazione da dieci anni

13 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Il coronavirus darà una spallata alla domanda mondiale di petrolio. A lanciare l’allarme è l’agenzia internazionale dell’energia (Aie) che ha tagliato le stime di crescita per il 2020, annunciando per i primi tre mesi dell’anno la prima contrazione trimestrale in più di dieci anni (-435 mila barili al giorno).

Nel dettaglio, l’istituto ha abbassato di 365mila barili al giorno la domanda di greggio a 825mila (la più bassa dal 2011).