Moody’s premia piani anti austerity, debito Portogallo di nuovo investment grade

15 Ottobre 2018, di Alberto Battaglia

L’agenzia di rating Moody’s ha riportato il giudizio sul debito del Portogallo nell’area investment grade, da Baa3 a Ba1. Già in passato Fitch aveva promosso Lisbona con un rating BBB, mentre S&P valuta a BBB- (con outlook positivo).

Così Moody’s:

“L’elevato debito pubblico del Portogallo è stato ridotto, seppure in modo graduale, spostandosi verso un trend di sostenibilità. E ci sono rischi limitati che questa tendenza possa invertirsi: l’allaregamento e la diversificazione dei driver della crescita portoghese e una posizione verso l’estero strutturalmente migliorata hanno rafforzato la capacità di ripresa economica”.

Il ministero delle Finanze portoghese ha salutato con favore la notizia: “La valutazione positiva da parte delle agenzie di rating contribuisce a una base di investitori più ampia e diversificata e contribuisce a ridurre i costi di finanziamento per le famiglie, le imprese e lo Stato”.

 

Il debito pubblico del Portogallo è sceso di 4,5 punti percentuali nel 2017 a poco meno del 125% del Pil.