Pensioni, Boeri: “Se salta l’aumento, assegni più bassi”

10 Agosto 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Se non ci sarà l’aumento dell’età pensionabile a 67 anni nel 2019, cinque mesi in più di ora, l’impatto sui conti pubblici sarà di 141 miliardi di euro.

A lanciare l’allarme il presidente dell’Inps Tito Boeri secondo cui lo stop allo scatto produrrebbe anche un taglio alle pensioni con assegni più bassi.