Pensioni: al debutto l’Ape, banche e assicurazioni firmano convenzione

17 Novembre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Ai nastri di partenza l’Ape volontario e l’Ape aziendale, l’anticipo pensionistico previsto dalla legge di bilancio passata. L’Abi ha firmato con l’Ania la convenzione che ora attende solo il via libera del Garante della privacy.

Nella convenzione si fissa un prezzo detto Taeg per accedere al finanziamento assicurato rimborsabile i vent’anni. Le banche che hanno aderito alla convenzione sono Unicredit e Intesa SanPaolo ma altre sono disposte a farlo tra cui Mps.  Le assicurazioni  invece vicine sono Generali, Unipol, Allianz, Poste e Cattolica.