PD: dopo la disfatta Renzi si dimette?

5 Marzo 2018, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Dopo la disfatta del Pd alle elezioni del 4 marzo, arriva il toto-dimissioni per Matteo Renzi. A darne la notizia per prima l’Ansa che aveva scritto della decisione del leader del partito di dimettersi. Subito la risposta del portavoce dello stesso Renzi che ha reso noto che l’ex sindaco di Firenze parlerà alle 17.

Penso che Renzi si dimetterà e creerà un partito suo moderato sul modello di Macron, ma non è detto che riesca.

Così il filosofo Massimo Cacciari, ex sindaco di Venezia, a Circo Massimo su Radio Capital, intervistato da Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto