Patuanelli frena su un possibile lockdown: “Impensabile fermata delle attività produttive”

16 Ottobre 2020, di Alberto Battaglia

Il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli ha circoscritto la portata di quello che potrebbe essere un futuro lockdown: “Non ritengo pensabile una fermata delle attività produttive”, ha affermato, allontanando così l’incubo vissuto durante i mesi della scorsa primavera.

“Il numero che ci preoccupa di più in questo momento  è il numero di ricoverati complessivi per Covid, che impone agli ospedali anche una limitazione dei servizi sanitari generali, e c’è un problema di sovraffollamento dei presidi territoriali. Questo è ovviamente un aspetto che crea preoccupazione ma stiamo valutando in queste ore ulteriori eventuali misure che possano evitarci elementi di stretta più ‘stringente'”, ha dichiarato Patuanelli, “non ritengo pensabile una fermata delle attività produttive”.