Palladio scarseggia, prezzi record ma rischi in vista

5 Gennaio 2018, di Livia Liberatore

Il palladio si è avvicinato a livelli record a fronte di una incombente carenza del metallo usato per frenare le emissioni nocive dei veicoli alimentati a benzina. Il metallo per la consegna immediata si è spinto a 1,096,45 dollari l’oncia, poco sotto al suo massimo storico di 1,125 dollari toccato nel 2001. La possibile scarsità del materiale è determinata dall’aumento della domanda dell’industria automobilistica, soprattutto in Cina, che ha messo in allarme le case produttrici di veicoli.