Padoan: “Fondo Atlante sarà rafforzato a breve”

22 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

AMSTERDAM (WSI) – “Il Fondo Atlante per la ricapitalizzazione delle banche e l’acquisto dei crediti deteriorati è un’ottima iniziativa del settore privato che il governo rafforzerà con misure all’inizio della prossima settimana”. A parlare è il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan al suo arrivo alla riunione dell’Eurogruppo ad Amsterdam.

Il numero uno di via XX Settembre ha anche affermato, in merito alle quattro banche in risoluzione, Banca Marche, Banca popolare dell’Etruria e del Lazio, Cassa di risparmio di Ferrara e CariChieti che “non dovrebbero esserci problemi a procrastinarne la vendita”.

E alle domande di chi gli chiedeva se si attenda una discussione difficile all’Ecofin informale sul tema dell’esposizione delle banche al rischio dei titoli di Stato (“sovereign exposure”), il ministro si così espresso:

“I dibattiti sono sempre molto interessanti”.