Padoan assicura: bail-in non c’entra con crollo banche

11 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

Il crollo delle banche italiane in Borsa, scese ai minimi da agosto 2012, non c’entra con l’introduzione della normativa europea dei salvataggi ‘bail-in’. Lo sostiene il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan:

“Non vedo alcun collegamento”, ha detto Padoan ai giornalisti che chiedevano se i due fatti fossero correlati.

La normativa prevede che siano azionisti, creditori e correntisti con più di 100 mila euro depositati in banca a partecipare al salvataggio degli istituti in crisi.