Oxfam: paradisi fiscali quadruplicati in 14 anni

18 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Quadruplicati in 14 anni gli investimenti offshore nei paradisi fiscali dove sono stati depositati dal 2000 al 2014 ben 7600 miliardi di dollari di ricchezza di privati individu. E se su questa cifra venissero pagate le tasse, i governi potrebbero recuperare 190 miliardi di dollari in più ogni anno. A renderlo noto un rapporto di Oxfam, un’Ong britannica in vista del Forum economico mondiale in programma a Davos in Svizzera.

Nel suo rapporto, l’Organizzazione mette in luce come il 30% della ricchezza dell`intero continente africano sia depositato su conti offshore per un ammontare complessivo di circa 14 miliardi di dollari all`anno in mancate entrate fiscali. Una somma che potrebbe assicurare cure mediche a 4 milioni di bambini ogni anno, nonché garantire un’adeguata istruzione.