Ottimismo, americani più fiduciosi in 6 parametri su 7

21 Dicembre 2018, di Alberto Battaglia

Rispetto alle rilevazioni di un anno fa, il sondaggio “New Year’s Resolution Study”, condotto da Allianz, ha messo in luce un generale miglioramento del giudizio sulle condizioni economiche statunitensi. I parametri valutati sono sette: a peggiorare è solo la valutazione dell’ambiente politico. Se un anno fa il 45% degli intervistati si diceva preoccupato della politica Usa, ora la quota è salita al 50%.

Ma le altre valutazioni sono tutte migliorate. La preoccupazione verso il terrorismo è passata dal 40 al 37%; quella relativa al ristagno dei salari è scesa dal 30 al 23%; il timore sulla cyber security è diminuito dal 38 al 29%. Calano anche i timori sulla sicurezza del lavoro, ritenuta la principale preoccupazione dal 18% del campione (era il 26% nel 2017). Il campione è stato composto da 1.278 interviste.