Opec: nuova sforbiciata alla domanda di petrolio

16 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Per la seconda volta in tre mesi, l’Opec ha tagliato le previsioni di crescita della domanda petrolifera per il 2019 sulla base di proiezioni per la crescita economica globale. Nel rapporto mensile l’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio ha dichiarato di aspettarsi una decelerazione nell’aumento della domanda mondiale di petrolio quest’anno e porta la sua stima a 1,1 milioni di barili al giorno. Un taglio di soli 40.000 barili al giorno rispetto alla stima precedente ma che arriva dopo altri tagli. Resta stabile, invece, la previsione per il 2020.