Oms: innalzato il rischio globale posto dal coronavirus, “molto elevato”

28 Febbraio 2020, di Alberto Battaglia

L’Organizzazione mondiale della sanità ha innalzato il livello di rischio globale posto dall’epidemia di coronavirus, portandolo da “elevato” a “molto elevato”. Giovedì sono stati riportati i primi casi in Danimarca, Estonia, Lituania, Olanda e Nigeria: ciascuno di questi contagi è relazionato direttamente all’Italia – terzo Paese al mondo per numero di contagi dopo Cina e Corea del Sud. “Non vediamo prove del fatto che il virus al momento si stia diffondendo liberamente nelle comunità”, ha aggiunto il direttore generale dell’Oms,  Tedros Adhanom Ghebreyesus.