Ocse: superindice economia in flessione. Calo più forte per la Germania

8 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

Ad agosto, il superindice calcolato dall’Ocse, che mira ad anticipare il trend dell’attività economica nei prossimi 6-9 mesi (Composite leading indicators) ha segnato un decremento dello 0,05% rispetto al mese precedente, mentre la variazione su base annua è stata pari al meno 1,10%.

Sull‘area euro l’indicatore ha registrato un meno 0,10% su base mensile e -1,38% su base annua. Il calo più forte ha riguardato la Germania (-0,15%).