Ocse: rallenta l’inflazione nel mese di maggio. Su i prezzi alimentari

2 Luglio 2020, di Alessandra Caparello

L’inflazione nel mese di maggio, nell’area dei paesi Ocse, registra lo 0,7%, rispetto allo 0,9% del mese di aprile e all’1,7% a marzo.

Secondo l’istituto i prezzi dell’energia sono diminuiti di un ulteriore 13,4 % a maggio, mentre i prezzi alimentari salgono al 4,5%, rispetto al 4,2% di aprile.