Ocse: inflazione frena al 2,1% in giugno

6 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Scende nel mese di giugno l’inflazione nell’area Ocse: l’indice dei prezzi al consumo ha segnato un rallentamento al 2,1% a giugno dal 2,3% di maggio per effetto della flessione dei prezzi dell’energia (-0,1%) dopo l’incremento di maggio (+2,4%). Escludendo energia e alimentari, l’inflazione nell’area che riunisce i 36 Paesi industrializzati risulta in leggero aumento al 2,2% dal 2,1% di maggio.