Nuovo terremoto nel Centro Italia: crolli e feriti

26 Ottobre 2016, di Daniele Chicca

Un nuovo terremoto ha scosso il Centro Italia, facendo diversi feriti e provocando il crollo di alcuni edifici. La prima scossa in provincia di Macerata, di magnitudo 5.4, si è sentita alle 19.10, la seconda alle 21.28, di magnitudo 5.9, con epicentro a 8 chilometri di profondità nella zona della città marchigiana.

Il terremoto non è stato avvertito solo nella Marche, ma in tutto il Centro Italia. Ci sono notizie confuse ancora, ma stando a quanto riportato dalla Protezione Civile ci sono due feriti a Visso, in provincia di Macerata, e ci sono stati crolli in città differenti, tra cui Amatrice. Da Roma ad Arezzo ci sono cittadini che hanno reso noto di aver sentito la scossa.