Nucleare, Corea del Nord lancia due missili nel mar del Giappone: stato d’allerta

3 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

TOKYO (WSI) – La Corea del Nord continua a minacciare la sicurezza internazionale. Due missili a medio raggio sono caduti nel mar del Giappone,  a 250 km a ovest della penisola di Oga, nella prefettura di Akita, dopo aver sorvolato il mare nipponico per circa 1.000 km.

La conferma arriva dal governo di Tokyo. Il ministro della Difesa Gen Nakatani ha ordinato lo stato d’allerta alle proprie forze di auto difesa (Sdf).