Npl, Bce: dai 2 ai 7 anni per coprire i crediti deteriorati

16 Marzo 2018, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Serviranno dai due ai 7 anni alle banche per coprire in toto i futuri crediti deteriorati. A dirlo la Bce nel suo addendum alle linee guida che secondo quanto scrive Il Sole 24 Ore imporrà alle banche italiane extra-accantonamenti per circa 4 miliardi di euro a regime.

Si tratta di una cifra – scrive il quotidiano – pari al 50% rispetto alle precedenti stime di ottobre in scia alla prima bozza dell’addendum.