Npl, Bce al lavoro per trovare soluzione di compromesso

19 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

I supervisori della Banca centrale europea stanno cercando una soluzione di compromesso in merito allo smaltimento degli Npl dopo che una precedente proposta aveva incontrato una forte opposizione.

Lo scrive l’agenzia Reteurs citando due fonti vicine al dossier secondo cui la nuova proposta potrebbe dare alle banche un certo numero di anni per provvedere alle loro sofferenze, come suggeriva la proposta originaria, introducendo delle eccezioni, ad esempio per i paesi con un sistema giudiziario lento come l’Italia. In alternativa l’SSM (Single Supervisory Mechanism) della Bce potrebbe accantonare questo piano e dividere le banche e i prestiti in ‘cluster’, basata su quale percentuale del portafoglio è problematica o se sono esposti a un settore con problemi acclamati.