Novartis: primo semestre col freno a mano, confermati gli obiettivi di fine anno

18 Luglio 2017, di Mariangela Tessa

Prima metà dell’anno in arretramento per gli utili di Novartis, colpita dalla concorrenza dei generici e dalle pressioni sui prezzi. Nei sei mesi, l’utile netto è sceso del 5% a 3,6 miliardi di dollari (3,1 miliardi di euro) a fronte di un calo del fatturato dell’1% a 23,7 miliardi di dollari.

Nonostante tutto, il gruppo farmaceutico conferma i target per il 2017: per l’esercizio in corso confermati gli obiettivi con vendite in linea con l’anno scorso (48,5 miliardi di dollari nel 2016).