Draghi: non abbiamo assistito ancora a effetti Brexit, Trump e referendum

8 Dicembre 2016, di Laura Naka Antonelli

I mercati finanziari hanno mostrato di saper resistere in misura maggiore rispetto al passato agli choc provocati da alcuni eventi, come la Brexit, le elezioni Usa e il referendum costituzionale in Italia. E’ quanto afferma Mario Draghi nella conferenza stampa successiva alla decisione della Bce sui tassi, che sono stati lasciati invariati.

Lo stesso Draghi afferma tuttavia che “tutti questi eventi, soprattutto la Brexit e la nuova amministrazione negli Stati Uniti (dopo le elezioni Usa che hanno certificato la vittoria di Donald Trump), hanno effetti che, per la loro stessa natura, dispiegheranno le loro piene conseguenze nel medio-lungo termine”.