Nissan, estesa di altri dieci giorni detenzione Ghosn

24 Dicembre 2018, di Mariangela Tessa

Nuova tegola su Carlo Ghosn. Il tribunale di Tokyo ha accolto la richiesta del pubblico ministero di estendere il periodo detentivo dell’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi di altri 10 giorni, dopo il terzo mandato di arresto ufficializzato lo scorso venerdì.

La recente disposizione significa che Ghosn, che sembrava pronto a essere rilasciato su cauzione, dovrà rimanere in prigione almeno fino al primo gennaio.