Mutui: sale la domanda di nuovi finanziamenti, cresce importo medio

12 Febbraio 2019, di Alessandra Caparello

L’importo medio dei mutui erogati è di 133.089 euro contro 126.879 euro del quarto trimestre 2018. Lo rivela l’Osservatorio di MutuiOnline di febbraio secondo cui vi è una sostanziale stabilità per l’importo medio richiesto, ora a 131.397 euro rispetto ai 131.526 euro del trimestre precedente.

La domanda di nuovi mutui sale al 53,8% (era il 42,5% un anno fa) mentre la richiesta di surroghe arriva al 35,4%, il valore più basso dal lontano 2013, quando solo l’11,8% chiedeva la sostituzione del mutuo, prima del grande boom del 2014.

Le rilevazioni sui mutui di questa prima parte dell’anno ci riservano ancora novità. È questa volta il caso delle durate dei mutui che – rispetto all’ultimo trimestre 2018 – vedono crescere l’intervallo dei 30-40 anni di quasi 2 punti percentuali (25,5%). Stesso aumento si registra dal lato delle erogazioni, con la classe di durata più lunga che guadagna 2,2 punti percentuali e arriva a coprire il 19,1% dei mutui concessi. Infine, un’evidenza importante sulla percentuale di valore finanziato dell’immobile. Le banche hanno concesso in questi primi mesi del 2019 il 34,7% di finanziamenti con loan-to-value compreso tra il 70 e l’80%, esattamente l’8,0% in più del trimestre precedente.