Mutui: in crescita le richieste nel I trimestre 2017. Boom per il tasso fisso

12 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Salgono nei primi tre mesi dell’anno le richieste di mutui da parte delle famiglie per l’acquisto di casa. A dirlo l’Osservatorio mutui di facile.it e Mutui.it secondo cui il rialzo è del 17%, +21% invece le richieste che sono andate a buon fine.

Scende però il valore degli immobili per cui si chiede un mutuo a circa 224mila euro. Nel primo trimestre 2017 la cifra che gli aspiranti mutuatari hanno provato ad ottenere dalle banche è stata pari a circa 132.500 euro, il 5% in più di quanto non accadesse nel 2016; anche l’erogato è cresciuto più o meno con lo stesso passo (4%) arrivando oggi a circa 123.100 euro.

Cresce l’attenzione per il tasso fisso che segna il 78% delle richieste contro il 18,5% del variabile.