Mps, Morelli: “In teoria banca partner per tanti, in pratica per pochi”

27 Maggio 2019, di Alessandra Caparello

Quali le possibili opzioni per il futuro di MPS le ha indicate la banca senese al suo primo socio, il Tesoro e tra queste, riporta Reuters, vi è anche il consolidamento con banche di simili dimensioni.

“La dimensione è un fattore cruciale” per crescere e investire ha detto l’AD di MPS Marco Morelli intervistato da Il Resto del Carlino. A una domanda sul possibile partner, Morelli dice di non voler partecipare al gioco dei nomi, “anche se è evidente quale sia la mappa del credito in Italia”.

“In teoria il Monte potrebbe essere un partner per tanti, in pratica la lista è più ristretta”.