MPS, caso derivati: maxi multa Consob ad ex vertici

22 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

2,3 miliardi di euro totali: questa la cifra che ha disposto la Consob come sanzione per gli ex vertici di MPS, Nomura, Deutsche Bank e i rispettivi banchieri per il caso Alexandria e Santorini, le operazioni sui derivati colpevoli del buco di bilancio per la banca senese.

In particolare l’Autorità di vigilanza ha multato l’ex presidente del cda di Monte Paschi Mussari e Antonio Vigni a 200mila euro, 150 mila invece per Gian Luca Baldassarri e Daniele Pirondini.