L’Isis annuncia l’uccisione di un combattente italiano in Siria, Lorenzo Orsetti

18 Marzo 2019, di Alberto Battaglia

L’Isis, nonostante le sue posizioni in Siria siano ormai ridotte all’osso, ha trionfalmente rivendicato l’uccisione “del crociato italiano Lorenzo Orsetti”, pubblicando le foto del cadavere. Fiorentino, 32enne, Orsetti aveva abbracciato la causa contro l’Isis decidendo di combattere al fianco dei curdi sul terreno di battaglia siriano. E’ stato ucciso in un’imboscata avvenuta a Baghuz, ultima roccaforte di quel che resta dello Stato Islamico.

Secondo quanto dichiarato dai genitori del caduto, Orsetti sarebbe partito un anno e mezzo fa, sposando la causa del popolo curdo.