Moody’s taglia le stime di crescita per l’Italia

23 Agosto 2019, di Ilaria Sangregorio

L’agenzia di rating Moody’s ha abbassato le stime di crescita per il nostro Paese. Per l’anno in corso, la proiezione è di una crescita pari allo 0,2% rispetto al +0,4% atteso a giugno. Sulla crisi politica l’agenzia di rating ritiene che le elezioni anticipate a fine ottobre o a inizio novembre sono gli scenari più probabili. La recessione è alle porte?