Montezemolo: “Crisi Alitalia colpa di Etihad e del governo”

10 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – La crisi di Alitalia è colpa di Etihad e del governo. A dirlo l’ex presidente Luca Cordero di Montezemolo nel corso di un’intervista al programma Di Martedì.

“Il giorno dopo l’accordo si è detto ‘il problema non c’è più’ e non si è affrontato tema strategico del trasporto aereo, perché da una parte c’è Alitalia e dell’altra le low cost  (…) Etihad, invece, ha sbagliato nel non aver preteso dal governo e dal sindacato di per subito il toro per le corna; di aver portato in Italia alcuni dirigenti inadeguati; il più grave, di non essersi resi conto che il problema non era solo economico ma di modello di business”.