Monte dei Paschi: cause legali “zavorra” da 2 miliardi di euro

22 Marzo 2018, di Alessandra Caparello

In caduta oggi a Piazza Affari il titolo del Monte dei Paschi che sconta le notizie non certo positive che arrivano sul fronte legale.

Come scrive oggi La Stampa infatti nel bilancio della banca senese viene riportato un valore superiore ai due miliardi di euro per le cause avviate dai clienti per la questione dei derivati o per gli aumenti di capitale. Si cita, una fra tutte, Alken che lo scorso novembre ha chiesto un risarcimento danni da 434 milioni.

Venticinque poi le cause con richieste per più di 730 milioni avviate dagli acquirenti di azioni o obbligazioni sul mercato o tramite la partecipazione ai vari aumenti di capitale effettuati dal 2008 in poi. Inoltre 760 investitori hanno chiesto risarcimenti per 653 milioni senza dimenticare una serie di investitori, anche piccoli risparmiatori, che hanno avviato diverse cause civili.