Mondo di Mezzo, dopo Carminati tornano in libertà anche Buzzi e Gramazio

26 Giugno 2020, di Alberto Battaglia

Dopo Massimo Carminati, sono tornati in libertà altri due nomi importanti fra quelli coinvolti nell’inchiesta Mondo di Mezzo, nota giornalisticamente con il nome di Mafia capitale. Per l’ex “ras delle cooperative” Salvatore Buzzi e Luca Gramazio, ex capogruppo Pdl in Regione Lazio, sono decorsi i termini per la carcerazione preventiva; per i due permangono adesso solo l’obbligo di dimora e il divieto di espatrio. I due imputati attendono l’esito del processo di appello-bis in seguito alla sentenza della Suprema Corte che ha escluso l’associazione a delinquere di stampo mafioso per i fatti contestati e rinviato il processo alla Corte d’Appello.

Buzzi risultava condannato, nella sentenza di secondo grado, per associazione a delinquere di stampo mafioso.