Mirabaud AM: le minute della Fed segnalano che il FOMC non è ancora vicino al tapering

26 Maggio 2021, di Mariangela Tessa

A cura di Gero Jung, Chief Economist, Mirabaud AM

Le ultime minute della Fed confermano la volontà di continuare ad adattare la politica monetaria ai dati economici. Le minute pubblicate la scorsa settimana – che si riferiscono all’ultima riunione del FOMC di aprile – rivelano che in merito alla possibile decisione di ridurre gli acquisti di asset, “un certo numero di partecipanti ha suggerito che se l’economia continuerà a fare rapidi progressi verso gli obiettivi del Comitato, potrebbe essere appropriato a un certo punto, nelle prossime riunioni, iniziare a discutere un piano per aggiustare il ritmo degli acquisti di asset”.

Questo ha sorpreso alcuni analisti poiché il presidente Powell, durante la conferenza stampa di aprile, aveva dichiarato che non era ancora il momento di iniziare a ragionare della possibilità di poter parlare di tapering. Dato che il dato sull’occupazione ad aprile era debole – chiaramente non in linea con il rapido progresso verso gli obiettivi occupazionali della Fed – non ci aspettiamo per il momento cambiamenti nella politica della Fed, e crediamo che al meeting del FOMC di giugno non si parlerà ancora di tapering.