Minute Bce: “Dobbiamo essere pronti ad allentare ancora la politica monetaria”

11 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

“C’e’ stato ampio accordo sul fatto che, alla luce di una maggiore dell’incertezza, che probabilmente aumenterà ulteriormente in futuro, il Consiglio direttivo deve essere pronto e preparato ad allentare ulteriormente la politica monetaria, aggiustando tutti gli strumenti”.

Come si legge nelle minute della Bce, relative alla riunione dello scorso 6 giugno, in cui si è deciso di lasciare i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, su quelle di rifinanziamento marginale e sui depositi invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%.

“I tassi resteranno sui livelli attuali almeno fino a tutta la prima meta’ del 2020 e in ogni caso finché sara’ necessario per assicurare che l’inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine”.