Microsoft: via 3mila posti di lavoro

7 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Tremila i posti che verranno tagliati alla Microsoft nella divisione vendite e marketing. A riportarlo la Cnbc secondo cui gli esuberi riguarderanno essenzialmente fuori dagli Stati Uniti.

Ecco le parole di un portavoce dell’azienda fondata da Bill Gates all’emittente televisiva:

“Microsoft sta varando cambiamenti per servire in modo migliore i clienti e i partner (…) sta compiendo i passi necessari per rendere noto ad alcuni dipendenti che le loro posizioni sono prese in considerazione o saranno eliminate”.