Sud fuori dalla recessione: crescita più rapida della media

21 Giugno 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Spiragli di ripresa economica per il Mezzogiorno. Secondo le stime di Svimez, il 2015 e’ il primo anno in cui al Sud si e’ arrestata la recessione con il Pil che e’ cresciuto dell’1% contro lo 0,7% del resto del Paese.

La ripartenza, dopo anni di fortissima caduta, e’ dovuta all’agricoltura (+7,3%), al turismo e alle costruzioni (+1,1%).

Secondo Svimez, l’effetto congiunto della decontribuzione sulle nuove assunzioni e degli sgravi fiscali (80 euro) ha contribuito alla crescita del Pil del Mezzogiorno per 0,2 punti percentuali (0,1 al Centro-Nord).

Nonostante i segnali positivi, l’occupazione resta assai lontana dai livelli pre-crisi e il quadro di acuta emergenza sociale.