Messina (Intesa): impossibile un Pil inferiore all’1% nel 2019

6 Novembre 2018, di Alberto Battaglia

Un Pil inferiore all’1%? Anche se c’è chi parla già di una possibile recessione, come l’ex premier Matteo Renzi, sarebbe una prospettiva impossibile: a sostenerlo è il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina.

“E’ vero che siamo in una situazione in cui c’è stata una comunicazione non delle migliori da parte del governo ma anche da parte dell’Europa. Però d’altro canto i fondamentali sono solidi e non vedo nessuna possibilità che il Pil cresca meno dell’1% nel 2019”, ha detto Messina nel corso della conference call sui dati trimestrali del gruppo bancario.

Anche una crescita contenuta nella forchetta 0,5-1% non costituirebbe un rischio per Intesa, peraltro risultata dagli stress test Eba il più solido fra i grandi gruppi bancari italiani.

“I fondamentali sono molto solidi, non c’è nessuno scenario da Armageddon. Se si vuole vedere un Armageddon si deve andare al cinema”, ha affermato Messina.