Mef, in calo entrate tributarie nei primi otto mesi del 2019

15 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

Diminuiscono le entrate tributarie e contributive incassate nei primi otto mesi del 2019, con una diminuzione complessiva dello 0,2% (-732 milioni) rispetto allo stesso periodo di un anno prima. Il dato tiene conto della variazione negativa dello 0,9% (-2.714 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive dell’1,3% (+1.982 milioni di euro). “I dati di gettito delle entrate tributarie”, spiega il Mef, “risultano influenzati dalla proroga al 30 settembre dei termini di versamento di tutte le imposte autoliquidate (Irpef, Ires e Irap) e dell’Iva per i soggetti che svolgono attività economiche per le quali sono stati approvati gli indicatori di affidabilità (ISA): nel 2018 i versamenti invece sono stati effettuati nel mese di agosto. Per poter effettuare una valutazione significativa del complessivo andamento delle entrate tributarie si attende il gettito dei mesi di settembre e di ottobre”.