Mediaset, Vivendi ricorre al Tar contro Agcom

20 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Vivendi ha presentato ricorso al Tar contro l’Agcom. Oggetto del ricorso la decisione dell’Autorità Garante delle Comunicazioni dello scorso 18 aprile, che aveva imposto al gruppo francese di ridurre, nel tempo di un anno, entro il 10% la partecipazione in Telecom Italia (23,9%) o quella in Mediaset (29,9%). Questa presenza contemporanea era stata giudicata incompatibile con le norme del Tusmar, Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici.

Per rispettare la delibera Agcom, Vivendi è stata obbligata comunque ad affidare a una fiduciaria i diritti di voto eccedenti il 9,9% dei titoli Mediaset.