Mediaset ha richiesto ad Agcom di bloccare diritti di voto Vivendi

9 Gennaio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Blocco dei diritti di voto della partecipazione di Vivendi: questa la richiesta che secondo Il Sole 24 Ore avrebbe fatto Mediaset all’Agcom rinvenendo nella condotta di Vincent Bollorè una violazione della Legge Gasparri.

Vivendi infatti ha ottenuto il controllo di fatto di Telecom Italia, controllo per cui la partecipazione in Mediaset da parte dell’azienda del magnate bretone avrebbe precise finalità di mercato. Secondo il Biscione così facendo verrebbe violata la Legge Gasparri che vieta a chi controlla il 40% del mercato delle comunicazioni digitali – nel caso di specie Telecom- di avere quote in società controllate o collegate che abbiano revenues superiori al 10% del SIC – come nel caso di Mediaset. L’Agcom si riunirà a metà settimana e potrebbe prima convocare sia Mediaset che Vivendi.