Mediaset-Bollorè, Calenda: “Norma anti scalata nel DDl concorrenza”

27 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI)  – La vicenda che vede protagonisti Vincent Bollorè, patron di Vivendi e Mediaset spinge il governo a inserire nella legge sulla concorrenza una norma anti scalata.

A dirlo il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda nel corso di un dibattito organizzato dal Foglio facendo riferimento alla normativa francese e americana che obbliga le società che superano determinate a soglie a diffondere una lettera d’intenti vincolante per almeno 6 mesi.

“Non dobbiamo fare una norma anti-Bollorè, ma una norma mutuata da Francia e Stati Uniti sarà inserita nel prossimo ddl Concorrenza e prevederà che quando compri il 5% di un’azienda quotata devi dire perché lo stai facendo”.