13:54 mercoledì 23 Giugno 2021

Materie prime, allarme CNA: l’onda dei rincari impatta di più sulle micro imprese

Il 55% delle micro e piccole imprese subirà una contrazione della redditività (quasi il 70% nella chimica), un’impresa su sei teme rallentamenti dell’attività e una su cinque un calo di ordini e fatturato (24,3% per le micro imprese e 10,9% per quelle con più di 10 addetti) e tutto per la spirale di rincari delle materie prime e dei semilavorati.

Così rende noto la CNA, secondo cui per arginare i rincari un’impresa su tre è alla ricerca di nuovi fornitori, strategia adottata dal 40% delle imprese dell’elettronica e dal 36,8% della meccanica/automotive. Nel complesso le imprese di minori dimensioni devono scegliere tra la forte contrazione dei margini di profitto e la possibilità di perdere il cliente.

Breaking news

10/04 · 17:14
Brasile, inflazione sotto il 4% per la prima volta da luglio 2023

Per la prima volta da luglio 2023, l’inflazione annuale in Brasile è diminuita, raggiungendo il 3,93% a marzo. Questo dato, pubblicato dall’istituto di statistica Ibge, si posiziona al di sotto delle aspettative del mercato e segna il tasso più basso registrato dall’estate precedente.

10/04 · 17:07
Fastweb e Eolo insieme per l’espansione della connettività ad alta velocità

Fastweb e Eolo annunciano una collaborazione strategica mirata a potenziare l’offerta di servizi di connettività ad alta velocità in zone d’Italia finora meno servite. L’accordo prevede l’uso combinato di tecnologie avanzate per garantire copertura e prestazioni superiori, con l’obiettivo di estendere l’accesso a Internet ad alta velocità a più utenti.

10/04 · 15:27
Fed, crolla la possibilità di un taglio dei tassi a giugno

Le probabilità che la Federal Reserve riduca i tassi di interesse a giugno hanno subito un forte calo, secondo le ultime stime del FedWatch Tool del Cme Group. L’incremento dell’inflazione ha ridotto significativamente queste previsioni, con un cambiamento nelle aspettative anche per le riunioni successive.

10/04 · 15:26
Porsche Holding emette bond senza rating da 1,6 miliardi di euro

Porsche Holding ha annunciato l’emissione di un bond senza rating da 1,6 miliardi di euro, il più grande mai emesso al mondo. Contestualmente, Porsche AG ha registrato un calo delle consegne nel primo trimestre 2024, con variazioni significative nei diversi mercati.

Leggi tutti