09:41 lunedì 14 Marzo 2016

Marte: partita missione ExoMars, con tanta Italia a bordo

BAIKONUR (WSI) – Via libera ufficiale alla missione ExoMars, il viaggio verso il pianeta rosso a caccia di tracce di vita che parte dalla base russa di Baikonur, nel Kazakistan. Una missione europea ma soprattutto made in Italy.

Tutto è pronto per il conto alla rovescia del razzo Proton a cui assisteranno circa 200 fra tecnici e ingegneri specializzati italiani. La sonda raggiungerà Marte dopo solo sette mesi di viaggio, entrando in orbita marziana intorno alla metà di ottobre e 3 giorni prima di entrare in orbita, dalla navicella si staccherà il modulo EDM (Entry Descent and Landing Demonstrator Module), ribattezzato anche modulo Schiaparelli, in onore di Giovanni Virginio Schiaparelli, l’astronomo italiano noto per i suoi studi su Marte di fine Ottocento. Dopo essersi posato sulla superficie, il modulo inizierà una fase di raccolta dati che dovrebbe durare alcuni giorni.

Breaking news

08:58
LVMH: rallentano le crescita nel primo trimestre

La crescita delle vendite di LVMH, il colosso del lusso, ha mostrato un rallentamento all’inizio dell’anno

08:50
Rendimenti Treasury a 2 anni balzano oltre il 5% dopo parole Powell (Fed). Occhio anche ai Treasury a 10 anni

Il numero uno della Federal Reserve torna ad affrontare il nodo dell’inflazione degli Stati Uniti.

08:44
Regno Unito: inflazione rallenta al 3,2% a marzo

A marzo l’inflazione del Regno Unito rallenta meno delle previsioni al 3,2%. Su base mensile, l’indice cresce dello 0,6%

08:26
Borsa Tokyo -1,32%, focus su dati bilancia commerciale Giappone. Alla borsa di Hong Kong mossa Fitch ‘anti’ Alibaba e Tencent

In generale le borse asiatiche pagano l’effetto di Wall Street, che continua a scontare la prospettiva di tassi più alti per un periodo di tempo più lungo, dopo le parole proferite dal presidente della Fed, Jerome Powell, nella giornata di ieri.

Leggi tutti