Mark Zandi (Moody’s): “Italia sta rispondendo bene alla crisi”

30 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Il Pil Italia segnerà una contrazione del 9,3% quest’anno, seguita da una ripresa del 6,1% nel 2021. Lo dice in un’intervista a La Stampa Mark Zandi, chief economist di Moody’s Analytics, spiegando che, a suo parere, Roma sta rispondendo all’emergenza coronavirus come ci si aspetterebbe in una crisi di questo tipo.

“L’Italia non è sola e sta facendo precisamente quello che ti aspetteresti in una crisi così”, afferma Zandi a proposito della risposta dei governi all’epidemia. “Devi puntellare l’economia, affinché non sia colpita in maniera peggiore, rendendo poi i problemi fiscali ancora più gravi nel lungo periodo. Roma sta rispondendo come tanti altri governi nel mondo, nella maniera che ti saresti aspettato e augurato”.

L’agenzia di rating Moody’s si pronuncerà in merito al rating sul debito sovrano il prossimo 8 maggio.