Manovra, direttiva Bolkenstein su commercio ambulante in vigore dal 2020

20 Dicembre 2017, di Livia Liberatore

Nuovo rinvio dell’entrata in vigore per la direttiva Ue Bolkenstein sul commercio ambulante, che in passato ha scatenato proteste di piazza in molte città italiane. Un emendamento del Pd approvato in Commissione Bilancio alla Camera, a poche ore dalla chiusura della legge di stabilità, ha deciso che:

“al fine di garantire che le procedure per l’assegnazione delle concessioni del commercio su aree pubbliche siano realizzate in un contesto temporale e regolatorio omogeneo ,il termine per le concessioni in essere alla data di entrata in vigore della presente disposizione e con scadenza anteriore al 31 dicembre è prorogato fino a tale data”