Manovra bis, Padoan: “5 miliardi per bloccare l’aumento Iva”

24 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Cinque miliardi di euro circa è la cifra che serve al governo per disinnescare le clausole di salvaguardia e quindi l’aumento Iva nel 2018. A dirlo il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan che giustifica i ritardi per l’approvazione della manovra bis, quella da 3,4 miliardi di euro, per esigenze di limare il testo.

“La manovrina è quasi una finanziaria che si impernia su quattro punti: aggiustamento, finanziamento alla crescita, risorse per gli enti locali e risorse per il sisma. E’ pronto anche il Dpcm per gli investimenti”.