Manifatturiero Usa: rallenta Pmi, ma Ism è ai massimi dall’aprile 2011

1 Settembre 2017, di Alberto Battaglia

L’indice Pmi manifatturiero degli Usa ha segnato una lettura a quota 52,8 ad agosto, in calo dal precedente 53,3 segnando il dato di espansione più contenuto dal giugno 2016. Allo stesso tempo il survey manufatturiero Ism ha toccato i massimi dall’aprile 2011 al di sopra delle attese a 58,8%
Il commento di Markit, la società che compie il sondaggio dei direttori degli acquisti, il rallentamento del Pmi manifatturiero resta, pur trovandosi in territorio di espansione, un segnale “deludente”.