Manifatturiero Usa: meglio del previsto indici Empire State e Philly Fed

15 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Due indici che misurano a che punto si trovi il settore manifatturiero Usa sono cresciuti più del previsto in dicembre, offrendo un nuovo segnale di ripresa del sentiment nel settore privato e industriale dopo l’elezione a sorpresa di Trump alla presidenza Usa.

L’indice della Fed di Philadelphia ha registrato un punteggio di 21,5, il più alto da novembre 2014, dopo i 7,6 punti di novembre. Gli economisti si aspettavano una lettura di 10 punti. Da parte sua l’indice Empire State dello stato di New York è salito a 9 punti da quota 1,5 del mese prima. Il dato è stato pubblicato dalla Fed di New York. Una lettura superiore a zero indica un miglioramento delle condizioni del manifatturiero.