Manifattura Usa: nuovi segnali di debolezza a luglio

25 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Proseguono i segnali di debolezza dall’attività manifatturiera nella parte centro-meridionale degli Stati Uniti. Nel mese di luglio, l’indicatore che ne misura la performance si è attestato -1 da 0 punti del mese precedente. E’ quanto riportato dalla Federal Reserve di Kansas City, che valuta l’attività manifatturiera nel Missouri, Kansas, Colorado, Nebraska, Oklahoma, Wyoming e parte del New Mexico. Le attese a sei mesi sono scese a 9 da 11 punti di giugno. Le aspettative a sei mesi sulla produzione manifatturiera sono passate a -6 da -3 punti.