Manifattura cinese entra in fase di contrazione a giugno

1 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Segnali di debolezza dall’attività manifatturiera in Cina. È quello che evidenzia l’indice dei direttori acquisti del manifatturiero Ihs Markit-Caixin che, nel mese di giugno, è sceso infatti a 49,4 da 50,2 di maggio.

Il dato si attesta ai minimi da quattro mesi e indica una contrazione dell’economia (sopra 50 c’è l’espansione). Il risultato è inferiore alle stime di consenso degli analisti che puntavano su un indice ancora sopra quota 50 in giugno.